Cap 5 - Pag 019

Quinta regola

Esistono due tipi di cambiamento.

Solitamente abbiamo una forza che ci mantiene in equilibrio e non ci permette di cambiare come se fosse una forza di inerzia che tende a riportarci nelle stesse condizioni, perciò per cambiare qualcosa dobbiamo rompere questa recinto che ci tiene nei nostri confini e possiamo fare questo in 2 modi.

Il cambiamento dato da un evento forte brusco e improvviso

Un cambiamento improvviso dato da un evento come per esempio la perdita di una persona cara l'arrivo di una malattia, un trasloco, una vincita sono eventi improvviso forti che arrivano e creano un varco nella e resistenza inerziale che ci tiene in una condizione stabile e non ci permette di poter cambiare abitudini.

Il problema di questi eventi bruschi è che spesso hanno conseguenze traumatiche o comunque sono molto destabilizzanti e bisogna avere un forte spirito di adattamento per compensare questo sbalzo, anche se spesso il vantagigo che il taglio provocato da questo evento è netto bisogna essere in grado di gestirlo perchè il rischio è che la situazione al posto di migliorare peggiora.

Se sfruttata bene questa occasione ha lo stesso effetto di prendere una scorciatoia in montagna molto ripida ti fa risparmiare tempo ma ti si presenta la salita tutta in un colpo!

Può anche accadere però come avviene in chi fa una dieta brusca che tutto vada al meglio per i primi periodi si perde peso e ci sembra di essere in forma, perchè si ha una forte motivazione iniziale, poi però quando la motivazione cala e si lascia la dieta di in poco tempo si torna alle abitudini di prima perdendo tutto il vantaggio recuperato e anzi mettendo più peso di quanto se ne avesse all'inizio.

Questo accade per un effetto rimbalzo che si ha contro la resistenza iniziale al cambiamento. In realtà se succede questo vuol dire che il cambiamento non è riuscito a rompere il recinto che ti conteneva nella tua zona di confort ma è successco come per un elastico, hai avuto l'effetto fionda. Hai messo in tensione questa corda finchè a un certo punto non hai più avuto la forza di andare oltre e questa ti ha fiondato letteramente indietro, come può succedere a una persona che vada contro le corde di un ring.

Il cambiamento dato dalla costanza e dalla ripetizione

C'è un altro tipo di cambiamento che chiamo cambiamento lento dato dalla costanza. Questo ha bisogno di piccole azioni e di un lungo lasso di tempo per essere messo in pratica.

Si trata di inserire piccole abitudini che pian piano modificano lo stile di vita precedente ma senza provocare forti turbamenti a questo riferimento.

E' quello che consigli di usare perchè meno traumatico e anche se più lento è il più duraturo.

Ci sono molte storie che parlano di questo tipo cambiamenti.

Una è la storia dei due lupi. Tony buzan un esperto nel campo della memoria ha scritto anche un libro a riguardo che si chiama il pensiero del corpo. E lui mostra come le abitudini possono essere piccoli lupi o piccoli esseri che se vengono nutriti diventano dei giganti che pian piano possono divorare ogni cosa.

Perciò se nutri una buona abitudine questa diventerà un gigante buono che ti sosterrà nella tua vita e si papperà letteralmente le abitudini cattive ma anche tutte le altre abitudini che entrano in contrasto con questa.

Se nutri un abitudine cattiva questa diventerà un gigante cattivo che si papperà tutte le abitudini buone e tutte le abitudini cattive.

Per creare una nuova abitudine devi iniziare a farla crescere e proteggerla da altre abitudini più grandi che potrebberlo facilmente farla fuori in un secondo.

E' un lavoro di pazienza che si potrebbe paragonare a un lavoro di un giardiniere.

E tu a quali abitudini dai da mangiare?

Un altra storia che parla di adattamento è la storia famosa della rana bollita, o dell'aumento graduale, o della goccia che fa traboccare il vaso.

Piccoli e graduali cambiamenti continui portano pian piano a una situazione di rottura senza che ce ne accorgiamo, questo può accadere in senso buono come per esempio succede quando ogni mese risparmiamo una piccola somma di denaro con il tempo pian piano accumuliamo un capitale molto grande.

Oppure può succedere in senso cattivo come quando non manteniamo le pulizie e l'ordine della nostra casa in poco tempo la casa diventerà un caos e dovremo chiamare una ditta delle pulizie per mettere ordine. La stessa cosa succede con le tensioni che il nostro corpo accumula ogni giorno sulla nostra muscolatura. Se non teniamo mosso e sgranchito il nostro corpo goni giorno le tensioni che pian piano si accumulano e che la notte si depositano in profondità mentre dormiano si trasformano pian piano in dolori e patologie.