Cap 5 - Pag 020

Esercizio 05

“Ogni giorno, quello che scegli, quello che pensi e quello che fai è ciò che diventi.”
ERACLITO

In questa guida utilizzeremo il cambiamento lento e ti propongo di iniziare a inserire piccole abitudini da inserire in una routine che ti richiede poco tempo e poco sforzo da svolgere, ogni giorno di modo che diventi un abitudine costante e come una piccola goccia d'acqua possa scavare un canale in una roccia goccia dopo goccia.

  • Per prima cosa scrivi sul foglio su quale delle 5 arre vuoi lavorare
  • Poi scegli quanti minuti vuoi dedicare al giorno per la tua salute
  • Poi scegli quali esercizi schede abitudini vorresti inserire nella tua routine
  • Puoi crecare inspirazione qui sotto da google su youtube oppure vai sul canale di benessere integrato o quello di posturacorretta per trovare esempi di routine.
  • Provane alcune e scegli quelle che ti piaciono di più.

Vediamo alcuni spunti presi dalle 5 aree chiave che puoi monitorare per migliorare la tua salute.

Movimento e allenamento

Ti muovi abbastanza durante la giornata?
Fai un attività lavorativa sedentaria o attiva?
Cammini?
Usi la bicicletta?
Fai passeggiate nella natura?
Fai sport?
Vai in palestra, fai nuoto?
Segui qualche attività come lo yoga, il pilates, il feldenkrais?
Hai un programma di movimento settimanale?
Quali routine potresti inserire per muoverti durante il giorno?

Recupero conoscenza del corpo

Hai una routine per il recupero dopo l'allenamento?
Conosci quali sono i tuoi sistemi e apparati^
Fai un corso di ginnastica dolce? come ad esempio il tai chi yoga o altre discipline?
Hai una routine di esercizi mattutina per il risveglio muscolare?
Hai una routine di esercizi che pratichi la sera per togliere le tensioni?
Hai degli esercizi di fisioterapia da fare durante la settimana?
Oppure ogni tanto fai trattamenti:
Di fisioterapia
osteopatia
kiropratica
Massaggio
Shiatsu
Tuina
Cranio Sacrale o altre tecniche?

Alimentarsi e Nutrirsi

Curi la tua alimentazione?
Conosci le basi dell'alimentazione?
Sei informato degli effetti che ha sul tuo corpo?
Hai delle ricette salutari?
Bevi abbastanza acqua?
Sei seguito da un nutrizionista?
I pasti sono regolari?
Mangi a casa oppure sei spesso fuori per lavoro?
Poni attenzione alle materie prime?
Mangi molti cibi industriali?
Sai che alcune sostanze se assunte in grandi o costantemente hanno un peso sulla tua salute?

Atteggiamento emotivo e mentale

Dedichi un pò di tempo a esercizi di rilassamento
Non è sufficiente nutrire solo il fisico.
Leggi?
Ascolti musica?
Fai attività artistiche?
Fai attività che ti aiutano a rilassarti a ritrovare un tuo equilibrio?
Fai passeggiate nella natura?
Curi le tue relazioni?
Hai una routine che pratichi per far rallentare la testa?
Fai esercizi di respiro?
Fai meditazione, preghi o fai attività che ti connettano con la natura?
Conosci il ruolo dello psicologo?

Farmaci Piante Integratori

Il corretto utilizzo di farmaci piante e integratori ti aiuta a mantenerti in salute.

I farmaci

E' importante rivolgersi al proprio medico in caso di problemi e di necessità. L'utilizzo di farmaci deve essere supervisionato dal tuo medico o dagli specialisti!

Piante

Le piante se utilizzate in modo corretto possono aiutare a mantenersi in salute.

E' consigliabile rivolgersi ad un professionista di riferimento perchè l'utilizzo di alcune piante può interagire con i farmaci.

Una volta la conoscenza delle piante era trasmessa anche per cultura popolare oggi con il cambio di abitudini l'urbanizzazione e l'inquinamento molte di queste tradizioni sono andate perse.

Integratori

Anche gli integratori possono essere un buon supporto per la tua salute è importante sapere leggere l'etichetta del contenuto e come tutti gli strumenti saperli usare.

Imparare dall'ameba

L'ameba è un esserino unicellulare che ha una capacità che anche ogni essere umano ha ma spesso si dimentica di avere. L'ameba sa allontanarsi dalle cose che non gli piacciono e sa avvicinarsi alle cose che gli piacciono. E' così che l'ameba scappa dai predatori e si avvicina al cibo.

Risvegliare la capacità istintiva di capire cosa è adatto per la tua vita e capire cosa ti piace e ti fa bene è una delle funzioni più importanti.

Non ci sono esperienze buone o cattive per tutti ogni cosa è giusta o sbagliata in base alle esigenze di una persona.

Un esempio pratico. Una sauna è un ottima cosa per chi vive in un ambiente molto freddo.

Chi vive in un deserto molto probabilmente non ne ha bisogno!

E tu sei capace di riconoscere quello che va bene per te e ti fa star bene e migliora la tua vita?

Piacere e Dolore. Prepararsi per il viaggio.

Abbiamo visto che l'ameba è un piccolo essere unicellulare che si avvicina alle cose che gli piacciono e di cui si nutre e si allontana dalle cose che sono dannose.

Questa funzione di capire cosa è buono per te e cosa no, è una funzione che ogni essere umano ha o dovrebbe avere come funzione innata e è importante che sia attiva durante il tuo viaggio della salute.

Se non teniamo allenato questa capacità pian piano la disimpariamo.

Prendi un foglio di carta dividilo in due colonne e scrivi

  • Nella colonna di sinistra almeno 5 cose che ti bloccano dall'iniziare oppure se hai già iniziato cose che tendono a distrarti o 5 punti deboli che mettono in pericolo il tuo programma
  • Nella colonna di destra scrivi almeno 5 cose che ti piacerebbe ottenere dal tuo percorso della salute?

Due principi per un cambiamento lento Equilibrio e Gradualità

L'Equilibrio e la gradualità sono due principi che ti aiutano quando devi iniziare qualcosa di nuovo.

L'Equilibrio

Mantenere il corpo e la mente in equilibrio aiuta a tenere lontana malattie e problemi

Nelle arti marziali si insegna a praticare i movimenti da una posizione di equilibrio e bilanciamento. Senza equilibrio sarebbbe molto difficile sia colpire con il massimo della forza, sia reagire ad un colpo che si riceve.
L'equilibrio è il prerequisito dell'azione

L'Equilibrio Fisico

L'equilibrio avviene radicandosi e centrandosi nell'hara il nostro centro fisico è chiamato hara e un buon radicamento

L'Equilibrio Mentale

Mettersi in una posizione generativa non di dipendenza e mancanza

Gradualità

Inizia a fare ciò che riesci poi fai ciò che e ti ritroverai a fare l'impossibile